PRIMAVERA: E’ TEMPO DI… BALLARE!

8 BALLI PER TORNARE IN FORMA

 

E’ arrivata la primavera: gli uccellini cinguettano, i fiori sbocciano, le giornate si allungano e … ahimè, i chili di troppo accumulati durante la stagione fredda si fanno vedere.
Si perché dopo la pausa invernale fatta di pranzi e cene sostanziose, di Natale, di lavoro, di Capodanno e serate, abbiamo quest’ansia li che ci attende non appena vediamo il primo tiepido raggio di sole che ci annuncia il cambio d’abiti e ci ricorda che la fatidica prova costume a breve sarà il nostro pensiero fisso.

Le regole d’oro per ritrovare la forma ottimale le conosciamo tutti a memoria:

  • Più acqua
  • Alimentazione adeguata e disintossicante
  • Movimento

Da dove iniziare quindi per non andare nel panico? Corsi estenuanti e ripetitivi di palestra chiusi in una stanza a contendersi i macchinari? Chilometri di corsa per la città? Mettiamo mano alla cyclette o alla bicicletta?

C’è un’alternativa molto più interessante a tutto questo: il ballo!

Avete mai pensato ai fantastici benefici che si trovano nel ballo? Eccoli qui:

  • E’ divertente e dinamico
  • Permette di bruciare calorie svagandosi
  • Tonifica e allena il corpo senza troppo stress ed ansie
  • Migliora il sistema cardio-circolatorio
  • Riduce lo stress e tiene lontana la depressione aiutando a ritrovare il buonumore
  • Sviluppa i rapporti interpersonali

Ora provate a pensare a quella fetta di panettone a Natale: già, sono circa 365 calorie. Un bicchiere di spumante? 100 calorie. Una porzione di formaggi? 400 calorie. Secondo gli esperti per smaltirle basterebbe circa un’ora di ballo per pietanza. Pensate che bastano 10 minuti di salsa o liscio per bruciare circa 100 calorie! Senza essere professionisti ma semplici principianti. Con sole 3 ore di ballo a settimana vedreste dei miglioramenti e benefici fantastici, il tutto divertendovi.


Esistono diversi ritmi che permettono, senza fatica, ma solo con allegria e divertimento di far lavorare i muscoli per tonificare il corpo nelle sue diverse parti e renderlo più snello e armonioso.

Vediamo alcuni balli e quali parti del corpo coinvolgono:

  1. QUICKSTEP: è un ballo che permette di tonificare braccia, addominali e gambe, il tutto per ottenere un fisico particolarmente scolpito e tonico
  2. TANGO:  passionale e romantico, ideale per scolpire il fisico, senza accentuare troppo la muscolatura, concentrandosi maggiormente su glutei e gambe
  3. LATINO AMERICANO: permette di lavorare principalmente sugli addominali e come per il LISCIO allarga gli orizzonti della vita sociale
  4. SALSA: è  un vero e proprio esercizio aerobico che fa lavorare cuore e polmoni bruciando calorie in quantità, tonificando gambe, addome, fianchi e migliorando agilità e coordinazione
  5. BACHATA: ritmo romantico, ritmato e sensuale grazie ad un marcato movimento del bacino. Ideale per tonificare gambe, fianchi e busto, migliorando anche la coordinazione del corpo
  6. RUMBA: danza dai movimenti intensi che permette di tonificare  e snellire pancia, gambe e fianchi, rafforzando la muscolatura dell’addome
  7. DANZA CLASSICA: particolarmente indicata per tonificare le zone “sensibili” delle donne: interno coscia, braccia, gambe e addominali. Aiuta inoltre a migliorare il  portamento
  8. JIVE: ideale per rassodare gambe e addome ma anche schiena e braccia. I ritmi incalzanti e l’adrenalina aiutano a scaricare stress ed ansie consumando tantissime calorie

Ma il beneficio più grande del ballo, a prescindere dalla tipologia scelta, è che fa bene anche alla mente, oltre al fisico, per un completo benessere psicofisico a 360 gradi!


Infatti, con qualche ora a settimana di ballo, tra divertimento, chiacchiere, piacevole compagnia e movimento, ritroveremo la forma smagliante.

Avete già deciso quale sia il ballo che fa per voi?

Scopri di più…