Chi è riuscito nella propria vita ad appassionarsi a qualche arte, hobby o sport si può ritenere fortunato. Ha trovato una valvola di sfogo dove riuscire a rigenerarsi, dove poter sfogare lo stress e dove potersi esprimere. Una passione è così.

C’è chi ama cucinare e quando ha bisogno di rilassarsi la casa profumerà di piatti deliziosi! C’è chi ha la passione per la fotografia e riuscirà ad esprimere ciò che sente attraverso uno scatto particolare. C’è chi adora giocare a golf e quando vorrà sentirsi in pace andrà alla ricerca del campo da golf più vicino. E’ davvero rigenerante avere una passione che riesca a risollevarti da una brutta giornata oppure ad esaltarne una grandiosa.

Chi ama ballare questo lo sa bene. C’è un ballo per ogni persona, per ogni situazione, per ogni emozione.

Quando si impara a ballare, i piedi fremeranno per potersi muovere ai ritmi della musica che più si intonerà alla nostra giornata. Ci saranno momenti di euforia e avrai voglia di ballare i ritmi sfrenati del samba o del Jive. Momenti in cui vorrai trovare calma e serenità e probabilmente vorrai ballare un elegante valzer lento o un’immortale fox trot. Ci saranno momenti in cui la malinconia prevvarrà e il tango argentino farà da padrone.

Libertà, energia, vitalità, eleganza, leggerezza…sono sensazioni che invadono la vita di ogni persona che balla…quando balla, ma non solo!

Non c’è bisogno di essere artisti per iniziare a ballare. Serve solo il coraggio di provare, di aprire la porta e lasciar entrare questa incredibile e travolgente passione.