loader image

Perché iscriverti al corso di balli di coppia

Ti piace ballare?

Se la risposta è no, ma non hai mai fatto un tentativo, fai una prova nelle nostre sedi Arthur Murray e poi riprova a rifarti questa domanda (Il tentativo va fatto obiettivamente e non partendo prevenuti).

Per iscriversi ad un corso di balli di coppia non ti serve necessariamente un partner, dato che ci sono diverse persone che si iscrivono singolarmente.

La cosa divertente è che puoi scegliere quali balli fare…quello che ti piace ti appassiona e ti diverte di più.

Iscriversi ad un corso di balli di coppia è utile per la seduzione?

Direi assolutamente si, questo perché aumenta notevolmente la tua confidenza fisica con il partner del sesso opposto e i movimenti che andrai a fare ti renderanno più sensuale.

A forza di ballare con vari partner, prenderai familiarità con il contatto fisico e questa cosa ti impressionerà positivamente! Ovviamente la consiglio spesso alle persone che hanno timidezza nel toccare o prendere contatto con il partner.

Nei balli in cui il contatto fisico diventa più “intimo”, si sviluppa questa bella confidenza che ti permetterà di avere una progressione al contatto anche con partner sconosciuti.

Frequentare un corso e magari fare anche delle serate del tuo tipo di ballo ti aiuterà a socializzare e ti permetterà di creare delle amicizie in quei tipi di ambienti.

Insomma hai l’opportunità di creare delle grandi cerchie sociali.

Poi, ballare è pur sempre una delle cose da aggiungere alla lista delle tue passioni, ed una persona appassionata a qualcosa è attraente! Non dimenticarlo perché questo contribuisce a creare un lifestyle di tutto rispetto.

Possiamo concludere anche dicendo che avere una competenza in più è sicuramente un grandissimo aiuto per l’autostima e la cosa ovviamente non fa mai male.

Direi che è un bel quadretto non trovi?

Arthur Murray Padova

Vuoi imparare a ballare?

https://www.arthur-murray.it

https://www.arthur-murray.it/#corsi

https://www.corriere.it/scienze/09_dicembre_18/ballare-disnvolti_1b265738-ebd6-11de-b41e-00144f02aabc.shtml